Italia

Parioli Vendono case di altri proprietari e sparisco nel nulla

Truffe  immobiliare che ricordano la vendita della Fontana di Trevi del grande Totò sono state scoperte dai carabinieri di Roma, che hanno così  individuato una banda di truffatori di sei persone.”Gli impresari” agivano tra il Lazio, la Campania e l’Emilia Romagna e vendevano appartamenti che non erano di loro proprietà, incassavano i soldi della caparra o in alcuni casi l’intero importo e poi sparivano.

Per loro i carabinieri stanno notificando un’ordinanza di custodia cautelare per associazione per delinquere finalizzata alla truffa ed al falso documentale, aggravata, continuata ed in concorso.

 Gli indagati, operavano principalmente nel quartiere Parioli a Roma e una volta in in possesso dell’immobile, utilizzavano, con documenti falsi, le generalita’ dei proprietari per vendere gli appartamenti a terze persone in buona fede, poi con i soldi sparivano nel nulla.

 

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close