Italia

Reggio Calabria: a Catona scovato Domenico Condello

Domenico Condello foto sito Ministero dell'Interno Domenico Condello, detto dai più Miccu u pacciu,  superlatitante della ‘ndrangheta, ricercato da ben 22 è stato tratto in arresto il 10 ottobre. Condello tra l’altro era inserito persino nel programma speciale di ricerca del Ministero dell’Interno e risultava essere uno dei 30 latitanti più pericolosi di Italia, osservando il sito della Polizia di Stato ci si rende conto dell’importanza dell’operazione, infatti Condello risultava essere il secondo latitante per ordine di tempo.

La famiglia Condello, sembra gestisca da anni un cartello importante, infatti si tratterebbe di una  storica famiglia mafiosa. Già dopo , l’arresto del cugino il boss Pasquale, detto ”il supremo” per il prestigio ottenuto in campo criminale, catturato sempre dagli uomini del Ros a febbraio del 2008, dopo 18 anni di latitanza, inizia però a  rendersi più vicina la cattura di Domenico Condello.


Domenico Condello, si apprende,  è stato bloccato ieri sera nella frazione Catona di Reggio Calabria. Da quel che si apprende Condello deve scontare una condanna all’ergastolo per omicidio passata in giudicato. Inoltre era ricercato per diverse ordinanze di custodia cautelare per associazione mafiosa, intestazione fittizia di beni ed altri reati.Domenico Condello sembra che da oltre un anno alloggiasse a Catona in  via Sabauda,  in un appartamento. . Con Condello  è stato arrestato anche il suo vivandiere ed autista, un barbiere del rione Gallico, che era anche l’affittuario dell’appartamento dove il ricercato si nascondeva. Portato in caserma, Domenico Condello ha ammesso le sue generalità senza problemi, complimentandosi con gli uomini dell’Arma.

Nell’appartamente abitato dal Condello sarebbe stata rinvenuta una pistola calibro 7,65 con la matricola abrasa e un centinaio di proiettili per la stessa arma. Nel gabinetto dell’abitazione è stato rinvenuto un pizzino e un altro nella camera da pranzo.


Tag

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close