EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Regione Lombardia Corsi Professioni “fantasma” Tra i docenti un cuoco e un bidello

Ferdinando Azzarello, dopo mesi di indagine è stato arrestato martedì scorso per truffa ai danni della Regione Lombardia.


Azzarello, napoletano di 63 anni era il gestore di una cooperativa di formazione professionale accreditata presso la Regione, corsi che sarebbero risultati veri e propri corsi fantasma. La Iesta (Istituto Europeo Studi Tecnologie Avanzate), questo il nome della cooperativa, attraverso 150 corsi e i relativi registri didattici falsificati avrebbe sottratto illegalmente oltre 1,3 milioni di euro alla Regione.

 Tra i docenti dei finti corsi di formazione lavoro, figurano anche un bidello e un cuoco, i cui curricula erano stati contraffatti e da cui risultavano requisiti inesistenti. Così si legge nell’ordinanza di custodia cautelare, firmata dal il gip di Milano ” i formatori”  erano “assolutamente dequalificati e letteralmente raccattati a caso”.

 

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com