EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Catania Fallimento “La Celere” Arrestato Mario De Felice per bancarotta fraudolenta

L’ex assessore comunale di Catania e imprenditore, Mario De Felice, e’ stato arrestato per bancarotta fraudolenta patrimoniale e documentale per il fallimento del corpo di vigilanza ‘La Celere‘. Per la moglie, Giovanna Genovese disposti invece gli arresti domiciliari .

Il fallimento della societa’ era stato dichiarato dal tribunale di Catania nel novembre 2009 per un’insolvenza di oltre 11 milioni di euro. Sequestrate dalla Guardia di finanza quote di immobili di proprieta’ delle figlie dei due coniugi e della stessa ‘La Celere’.

Le indagine sarebbero scaturite dalla denuncia presentata dai componenti del collegio sindacale e da alcuni lavoratori dipendenti della società fallita , in cui veniva segnalata la gestione inopportuna  riconducibile a Mario De Felice. Sarebbe poi emerso che l’imprenditore, a partire dal 2005, abbia trasferito ingenti risorse economiche e beni aziendali al patrimonio dei suoi familiari.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com