Medit...errando

Gela: importanti reperti archeologici nelle acque di contrada Bulala

foto archivio

Ancora scoperte archeologiche nel mare siciliano. In provincia di Caltanisetta, nelle acque prospicienti a Gela  sono tornate alla luce ben  coppe ad orlo rientrante biansate risalenti al V secolo a.C. e frammenti di anfore di varie epoche.

I reperti sembra siano stati trovati nello specchio d’acqua davanti a contrada Bulala, a est di Gela.


Importante poi anche  il rinvenimento di un’antefissa in terracotta che sarebbe un  elemento della copertura dei tetti posto sulla testata delle travi o dei coppi di gronda. come riporta Blog Sicilia. Particolare di questa antefissa è  l’immagine della Gorgone realizzata in bassorilievo.

 

I reperti saranno esposti al museo archeologico di Gela.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close