Italia

Genova: Ai parchi di Nervi una gang di sedicenni aggredisce una bambina di 13 anni per un cappello da basket

Genova: Ai parchi di Nervi una gang di sedicenni aggredisce una bambina di 13 anni per un cappello da basket Genova, alla stazione di Nervi levante è schock.

Bullismo e violenza. Così sembra. Un ragazzo di 16 anni e’ stato denunciato perche’ avrebbe rapinato una ragazzina tredicenne terrorizzandola con uno storditore elettrico.

Il ragazzo non agiva da solo ma con una band di altri coetanei, sembra 5.

Per ora il ragazzo  dovrà rispondere di rapina e porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere. Il fatto si e’ consumato in tarda  mattinata  del 23 novembre ai parchi di Nervi.

Il sedicenne denunciato si trovava in compagnia di altri cinque coetanei, che sono stati solo identificati e non denunciati. Sia gli aggressori che la vittima sarebbero dovuti essere a scuola, invece si trovavano ai parchi, separatamente.


La tredicenne e’ stata presa di mira, circondata e rapinata di alcuni capi di vestiario. Quando il gruppetto di ragazzi si e’ allontanato, la ragazzina ha chiamato i carabinieri. I militari hanno rintracciato il gruppo sulla passeggiata Anita Garibaldi. 

La ragazzina, a quanto sembra è stata  all’improvviso  aggredita e rapinata del cappellino da baseball che portava indosso.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close