Italia

Ghiaccio e grandine Riaperta la Venezia-Trieste

Ha lavorato tutta la notte il personale di Autovie Venete per riaprire al traffico l’autostrada A4 Venezia-Trieste rimasta chiusa dalla tarda serata di ieri in entrambe le direzioni di marcia.


Nel  pomeriggio di ieri la pianura friulana era stata interessata da una sorprendente ed inattesa grandinata che ha causato la formazione di ghiaccio sulle corsie di sorpasso dell’autostrada A4 Venezia-Trieste, con rallentamenti e code di veicoli.

Uno strato di circa 15 centimetri di grandine si era consolidato formando una enorme lastra di ghiaccio e le conseguenti code di oltre dieci chilometri in entrambe le direzioni di marcia tra Portogruaro e San Giorgio di Nogaro in direzione di Trieste e tra il bivio A4-A23 e Latisana in direzione di Venezia. La situazione, secondo quanto comunicato da Autovie, ha reso impossibile l’uso di sale che, contenendo cloruri, avrebbe reso ancora piu’ scivoloso il manto stradale. E’ stato quindi necessario utilizzare gli spazzaneve, nonostante la temperatura esterna di 15 gradi e quella dell’asfalto di 17 gradi.Hanno lavorato tutta la notte

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close