EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

In viaggio verso Bugarach. In attesa della profezia Maya un’equipe di ricerca parte da Magnano Riviera

In viaggio verso Bugarach. In attesa della profezia Maya un'equipe di ricerca parte da Magnano RivieraE’ ansia da profezia Maya o solo voglia di approfondimento.  Massimiliano Panipucci, il collaboratore Daniele Baschera, lo scrittore storico e studioso di testi antichi, Roberto Lirussi,  partono da  Magnano in Riviera per raggiungere  Bugarach dove all’equipe già nutrita si aggiungerà un sensitivo di origini italiane ma da tempo residente in Spagna.

Il viaggio pare sia per ricercare ed aggiungere ulteriori informazioni a quel poco di noto sulla profezia Maya. La meta dell’equipe è  Bugarach un  piccolo comune di meno di 200 abitanti nei pressi dei Pirenei, in quella storica regione della Linguadoca-Rossiglione dove ancora gli abitanti sono contadini e pastori.

L’unico luogo, a dire dei profeti Maya, risparmiato dalla fine del mondo.

Il 21 dicembre 2012 inizierà pare la  nuova era dell’Aquario e forse ci sarà la fine del mondo.


Lo staff di ricerca, si legge sul Corriere ha come obiettivo quello di visitare  la montagna di Bugarach, anche e sopratutto perchè spesso è stata al centro di fenomeni storici per esempio la   strage dei Catari o misteriosi come quella in base alla quale da qualche parte  ci sarebbe custodito il santo Graal e il tesoro dei templari, il sepolcro di Maria Maddalena e  forse  quello di Gesù Cristo. Una cosa è certa però in questa montagna è avvenuto il ritrovamento di misteriosi  come quello di  Sauniere a Rennes de Chateau, ma la montagna pare persino sia location ambita dagli ufo.

La vera missione della curiosa equipe pare sia quello di controllare il magnetismo della zona.


About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com