Italia

Irgoli Ragazzo di 12 ferito in una battuta di caccia grossa E’ in pericolo di vita

foto archivio

Nelle campagne di Irgoli, in provincia di Nuoro,un ragazzino di 12 anni del capoluogo barbaricino e’ stato colpito alla testa da un colpo di fucile durante una battuta di caccia al cinghiale. Il colpo è stato  esploso inavvertitamente da un uomo di 64 anni, carabiniere in pensione. Il proiettile ha centrato la parte sinistra del cranio del ragazzino.

Trasportato in elicottero all’ospedale San Francesco di Nuoro, il ragazzo e’ ricoverato in fin di vita. I medici stanno valutando se sottoporlo a un intervento chirurgico.

Sull’incidente, avvenuto intorno alle 10 nella frazione di San Michele indagano i Carabinieri della compagnia di Siniscola, per stabilire le responsabilità del cacciatore e per chiarire il perché della presenza del ragazzino troppo giovane per una battuta al cinghiale.

Trasportato in elicottero all’ospedale San Francesco di Nuoro, il ragazzo e’ ricoverato in fin di vita.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close