EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Istruttori di nuoto rasano a zero un allievo Non ha fatto bella figura in una gara

Vicenza- Probabilmente il ragazzino non si era applicato bene e non era riuscito a fare ciò che gli istruttori si aspettavano, una storia che comunque sa dell’incredibile.

Il punto è che un bambino di 11 anni si è ritrovato con i capelli rasati a zero ”come agli ebrei”. Queste le parole dei genitori scritte nella denuncia presentata dai genitori nei confronti di tre istruttori di una piscina di Vicenza.  I tre istruttori inoltre avrebbero anche disegnato sulla testa del piccolo allievo nuotatore una croce . Sarebbe questa la punizione per non aver fatto bella figura in una gara di nuoto.

L’episodio e’ stato denunciato con un esposto alla Procura dai genitori del piccolo, ora i tre sono indagati per abuso di mezzi di correzione. Un secondo esposto e’ stato presentato da un altro minore minacciato.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION