Salute

La cioccolata calda Comfort food e delizia tutta da gustare

Esiste una stretta relazione fra ciò che mangiamo e il nostro umore; alcuni alimenti possono favorire il benessere psicologico, donandoci conforto. Parliamo di quelli che vengono definiti comfort food perché questi particolari alimenti hanno il potere di renderci più allegri e di buon umore. Il loro potere è dovuto al fatto che contengono alcune sostanze che sono in grado di influenzare il nostro sistema nervoso.
Fra i comfort food, cioè i cibi in grado di confortare, certamente bisogna citare la cioccolata calda.
Le giornate fredde ed uggiose, sono quelle più adatte per concedersi questa raffinata bevanda che solleva l’umore e ci aiuta a sorridere durante la stagione fredda.


La storia della cioccolata è antica e, come ben si sa, è legata alla storia dei popoli precolombiani che la consumavano aromatizzata con peperoncino o pepe. In Spagna, iniziò ad essere apprezzata quando si iniziò a prepararla con lo zucchero.
In Italia, la cioccolata calda era molto in voga e veniva consumata in gran parte, dai ceti più abbienti; questa deliziosa bevanda era preparata secondo svariate ricette e veniva venduta anche presso i caffè. Bisogna attendere il diciannovesimo secolo, per l’invenzione dei macchinari che permettevano la produzione del cioccolato solido. Ecco allora diffondersi raffinate praline, cioccolatini e altre dolcezze preparate con l’antico cibo degli dei.

Attualmente, la cioccolata calda è richiesta in qualsiasi parte del mondo; gli americani ma anche gli italiani sono grandi consumatori del nettare degli dei. Nei locali si trova proposta in svariate maniere: da quella con la panna a quella piccante, o aromatizzata al rum o con l’uvetta passa. Una più golosa dell’altra costituiscono una merenda sana e ricostituente. Per chi è particolarmente attento alla dieta, la ricetta della cioccolata calda può essere resa meno calorica, per esempio sostituendo il latte con l’acqua e riducendo la quantità di zucchero; quest’ultimo può essere sostituito anche dagli edulcoranti o dai dolcificanti ipocalorici.

Questa delizia del palato può essere preparata molto velocemente anche dai più inesperti; in commercio si trovano anche le miscele da sciogliere nell’acqua o nel latte. Si tratta di prodotti già dosati e pronti all’uso ma, per preparare una tazza di fumante cioccolata calda è sufficiente impiegare dell’ottimo cioccolato, zucchero e di amido, di mais o di patate. Alcune ricette propongono, anziché il cioccolato, il cacao amaro; qualsiasi prodotti si utilizzi, è bene che sia di alta qualità.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close