EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Le cantine di Ranzo fanno co-marketing con gli operatori di Alassio per conquistare il mercato russo

Foto di Proprietà

Foto di Proprietà

Costa ed entroterra fanno squadra e si preparano al MITT di Mosca del prossimo marzo 2013 con degustazioni e serate gastronomiche nei migliori ristoranti moscoviti. Dopo l’esperimento del team building in vigna, perfettamente riuscito, le cantine ranzesi A Maccia, Alessandri Massimo, BioVio, Bruna, Deperi, Eredi Guidi Fiorenzo e La Casetta si preparano, insieme agli imprenditori alassini, alla sfida del mercato russo.

I dati delL’Osservatorio Nazionale del Turismo (Ont ) parlano di presenze di turisti russi aumentate di oltre il 100 per cento dal 2005 al 2010, e di un target di Big spender: giovani, imprenditori, ma anche impiegati e studenti, in cerca di mare, cultura, shopping e buon cibo. Alassio in coppia con l’entroterra, insegue quel 31 per cento di richieste di località di mare da parte dei turisti russi. Le prove generali di co-marketing costa-entroterra giovedì 22 novembre 2012 al Cooking team building coordinato dai docenti Franco Laureri e Marco Dottore dove, tra i fornelli dell’istituto alberghiero, tra una pietanza e l’altra, si getteranno le basi per le future strategie. In cucina, oltre ai due sindaci Roberto Avogadro ed Agnese Vinai, diversi operatori della Valle Arroscia ed imprenditori della piana alberganese che hanno intenzione di esportare i propri prodotti in Russia. L’idea portante della serata, che si concluderà con una cena comunitaria, è quella di promuovere il “fare insieme” con il fine dichiarato di “imparare a collaborare” per il rilancio della nostra offerta turistica.


About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com