Economia

Napoli città blindata. Poliziotti stremati. Intervento di Giulio Catuogno

Foto Coisp: Franco Maccari, segretario nazionale, e Giulio Catuogno Coisp Napoli
Foto Coisp: Franco Maccari, segretario nazionale, e Giulio Catuogno Coisp Napoli

“I vertici internazionali che si stanno svolgendo in questi giorni nella città partenopea, stanno costringendo i poliziotti napoletani ad un tour  de force fuori da ogni logica razionale. La città sta vivendo un momento politico – sociale particolare e delicato che, a causa
dell’assenza dei turn over delle Forze dell’Ordine, sta sottoponendo i colleghi ad un’attività operativa pressante ed incessante.


“E’

inconcepibile” – afferma il Segretario Generale Provinciale GiulioCatuogno – “che le scelte del Governo debbano sempre e comunque ricadere sugli operatori della Polizia di Stato che– nonostante operino ben oltre le previste ore di servizio, con una professionalità ineccepibile, alla prima mossa vengono poi sottoposti alla gogna mediatica dalla gran parte delle testate giornalistiche nazionali, senza che il Ministro dell’Interno ne assuma le difese. E – continua Catuogno – dopo quanto accaduto finora nelle città sedi di grandi manifestazioni, invitiamo Ministri e giornalisti a vivere con noi la piazza, a vivere con noi poliziotti le problematiche con cui, ogni giorno, costantemente siamo costretti a convivere. Inoltre – afferma ancora Catuogno – è assolutamente inaccettabile che in quindici giorni la città di Napoli sia stata centro nevralgico di così tanti meeting internazionali, senza mai fornire alle Forze dell’Ordine il necessario tempo di riprendersi dalle accidie della piazza inferocita.”

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close