Italia

Petronà: per l’omicidio di Claudio Rizzuti fermato Francesco Rocca. Movente la gelosia?

Petronà, dietro la morte di Claudio Rizzuti ci sarebbe il movente della gelosia. A quanto pare due uomini si contendevano la stessa donna.

Ad aver la peggio è stato Claudio Rizzuti, 51 anni dipendente del comune di Petronà, centro della provincia di Catanzaro.

Il luogo del delitto però non era un posto isolato e così il killer pare sia stato ripreso proprio da delel videocamere.

Il fermo arriva nella giornata di oggi. Ad essere fermato perchè ritenuto presunto omicida è Francesco Rocca, di 37 anni.


Tra Rizzuti e Petronà sembra non corresse buon sangue, i due litigavano spesso perchè probabilmente la moglie del Rocca aveva una relazione clandestina con Rizzuti,  così pare che ieri dopo l’ennesimo litigio sfociato in rissa Rocca sarebbe tornato a casa dove ha preso il fucile ed ucciso Rizzuti al centro del paese.Alcune scene sarebbero nitidamente riprese dalle videocamere.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close