Italia

Pisa: ore 17 piena del Serchio.A Migliarino, Nodica, Avane, Filettole e Vecchiano obbligatorio salire ai piani alti

Pisa: ore 17 piena del Serchio.A Migliarino, Nodica, Avane, Filettole e Vecchiano obbligatorio salire ai piani alti La tempesta di San Martino insiste sulla Toscana dove le bombe d’acqua si alternano a piogge scroscianti e fiumi in pienta.

La provincia di Pisa è duramente provata indatti  alle 17 è prevista una delle tante piene: quella del Serchio.


I Cittadini devo rigorosamente abbandonare piani strada, cantine e seminterrati. Così comunica il prefetto:  ‘Invitiamo i cittadini di Migliarino, Nodica, Avane, Filettole e Vecchiano, in provincia di Pisa, a lasciare i piani bassi delle case e a salire a quelli superiori in vista della piena del Serchio attesa nelle prossime ore, mentre saranno immediatamente chiusi i ponti di Ripafratta e Pontasserchio, sulla viabilita’ provinciale
I comuni di San Giuliano Terme e Vecchiano hanno anche messo a disposizione della popolazione due scuole a Pappiana e a Vecchiano, capaci di ospitare centinaia di persone finche’ non sara’ superata l’emergenza. L’ondata di piena e’ attesa intorno alle 17, ma gia’ militari dell’Esercito e forze dell’ordine stanno andando casa per casa ad avvisare del pericolo e rassicurare la popolazione che non si tratta di un ordine di evacuazione ma soltanto di una misura precauzionale.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close