Italia

Professore uccide a martellate due conigli in classe Condannato a 8 mesi di reclusione

Carlo Rando, «è stato riconosciuto responsabile dei reati previsti dagli articoli 544 bis e ter c.p.» e perciò condannato a 8 mesi di reclusione.


Il professor Rando aveva ucciso due conigli in classe, durante una lezione di anatomia all‘Istituto Molinari di Milano. L’insegnante, medico chirurgo, aveva fatto arrivare a scuola quattro conigli, per scopi didattici, ma due di questi erano ancora vivi. Rando aveva prima cercato di strangolarli, poi li aveva colpiti ripetutamente a pugni e sull’ultimo, che resisteva ancora in vita, a colpi di martello. Tutto questo avveniva in classe e alla presenza di alunni minorenni.

La Lav aveva denunciato il professore due anni fa. “Metodi cosi’ incivili -commenta Michela Kuan, biologa, responsabile Lav, settore Vivisezione- non sono solo inaccettabili eticamente, ma totalmente inutili, in quanto l’anatomia non si insegna piu’ sezionando animali, ma tramite un’ampia disponibilita’ di modellini, plastici, video e ricostruzioni interattive tridimensionali, che oltretutto simulano e spiegano l’organismo di molte specie, non solo di una”.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close