EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Racket ed estorsioni a Foggia 5 gli arresti

Blitz all’alba a Foggia subito dopo l’esplosione di una bomba a Carapelle. La squadra mobile di Foggia ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di cinque persone, quattro delle quali accusate di aver compiuto attentati dinamitardi ai danni di negozi.


Tra gli arrestati Raffaele Tolonese, 53 anni, uomo di spicco della criminalità organizzata foggiana,  vicino al clan Trisciuoglio-Prencipe ed elemento chiave del processo per il racket dei funerali, dove veniva chiesto il pizzo alle imprese di pompe funebri.

Gli indagati sarebbero anche autori di attentati intimidatori nei confronti di poliziotti e di loro parenti. Uno degli arrestati aveva una bancarella della frutta nei pressi del luogo dove nelle scorse settimane fu messa una bomba il giorno dell’arrivo a Foggia del ministro Cancellieri.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com