Economia

Sanluri, Palomba (Idv): “Vogliamo una giustizia vicina ai cittadini”

La soppressione della Sezione staccata del Tribunale di Sanluri e della sede del Giudice di Pace sono state al centro di un incontro, tenutosi nei giorni scorsi a Sanluri, fra il deputato Federico Palomba, vice presidente della commissione Giustizia alla Camera, e il sindaco di Sanluri Alessandro Collu. Nel corso dell’incontro il deputato cagliaritano ha illustrato le iniziative parlamentari da lui intraprese sino ad oggi e tutte le possibili vie da seguire per scongiurare la soppressione di un servizio essenziale, non solo per Sanluri ma per per un più ampio bacino d’utenza che si spinge ben oltre i confini del Medio Campidano. Il sindaco Collu ha tenuto a precisare che sia gli uffici del Tribunale sia quelli del Giudice di Pace sono di proprietà del Comune, il quale non solo non percepisce alcun canone d’affitto dal ministero ma si fa carico anche di tutte le spese inerenti la manutenzione. L’unica spesa a carico del ministero della Giustizia – ha spiegato – è ovviamente quella relativa al personale. Palomba, dal canto suo, ha dato massima disponibilità al territorio per intraprendere ogni iniziativa utile a scongiurare la chiusura dei tribunali. All’incontro hanno partecipato anche il segretario provinciale dell’Italia Dei Valori, alcuni dirigenti locali e il presidente del Consiglio Comunale di Sanluri Massimiliano Podda.

Diego Cotza
Segretario Provinciale
Italia De Valori – Medio Campidano

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close