Italia

Sant’Egidio Operatore ecologico muore strangolato dal compattatore

incidente sul lavoroUn operatore ecologico Adamo Roncacè, 52 anni, di Sant’Egidio alla Vibrata, e’ morto all’alba, incastrato fra il braccio idraulico del camion che solleva i cassonetti e la parte posteriore del mezzo pesante.


L’uomo stava svolgendo le operazioni di raccolta dei rifiuti, quando, per motivi ora in corso di accertamento, il meccanismo del compattatore lo avrebbe trascinato  per un braccio e strangolato. L’allarme è stato dato da un collega di lavoro che ha assistito alla tragedia, senza poter fare nulla in suo soccorso. L’operaio lascia la moglie e un figlio di 8 anni.

I carabinieri di Sant’Egidio indagano per ricostruire la dinamica dell’incidente.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Privacy Policy Cookie Policy