Italia

Terremoto Etna Sciame di scosse sismiche

Serie di scosse sismiche stamattina sull’Etna, dove un terremoto di magnitudo 3.9 ha scosso stamani, alle 10.10 la zona nord occidentale dell’ Etna, nella zona di Monte Maletto.


Il sisma e’ stato avvertito dalla popolazione, ma dalle verifiche effettuate dalla Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile non risultano al momento danni a persone ne’ cose. Il Comune di Randazzo e’ la localita’ piu’ prossima all’epicentro.

L’evento di maggiore intensita’ e’ stato il primo, che si e’ prodotto, secondo l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia  ed e’ stato seguito, finora, da altre dodici scosse, di magnitudo variabile tra 3 e 2.1. Lo sciame sismico ha provocato scosse nettamente avvertite anche ad Adrano, Biancavilla, Santa Maria di Licodia e Paternò

Scuole e uffici comunali sono stati evacuati in via precauzionale a Bronte, a Randazzo e Linguaglossa.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also
Close
Back to top button
Close
Privacy Policy Cookie Policy