Italia

Un petardo e non una candelina Festa di compleanno con 12 ragazzini feriti

La festa di compleanno di un bambino di 12 anni  poteva finire in tragedia: era un petardo e non una candelina quello sistemato al centro della torta.  E’ successo ieri alle 21,30 al ristorante Nuovo Ranch  di Bagno a Ripoli.


Secondo quanto si è appreso, sarebbe stata la stessa madre del bambino festeggiato a consegnare il petardo al cameriere, credendo che fosse una candela con i coriandoli all’interno. E invece era un petardo modello ‘cobra’, vietato ai minori di 18 anni. Sempre secondo una prima ricostruzione, il petardo era stato portato alla festa da un compagno di scuola del bambino, la cui  madre glielo aveva preso per poi consegnarlo alla mamma del festeggiato, convinta che lo buttasse via.E così il petardo è stato messo nel bel centro della torta e servito in tavola.

Acceso, e’ esploso ferendo il cameriere, la madre del festeggiato e 12 bimbi tra i 10 e i 12 anni. I ragazzini sono stati portati all’ospedale: accusavano ustioni lievi o piccole abrasioni e momentanea mancanza dell’udito. Solo uno di loro sarebbe in condizioni più gravi.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close