Italia

Vibo Valentia Operazione Gringia 11 fermi per la locale faida

Calabria, continuano le operazioni contro le cosche delle ‘ndrine. Alle prime luci dell’alba di oggi ben 11  persone sono state sottoposte a fermo dai carabinieri di Vibo Valentia con l’accusa di essere gli autori di una serie di omicidi e tentati omicidi compiuti nell’ambito della faida in corso nel vibonese.

Si tratta dell’operazione di polizia denominata Gringia,  nata da una inchiesta che sarebbe riuscita a documentare   lo scontro tra la cosca Patania di Stefanaconi, legata ai Mancuso di Limbadi, contrapposta sia alla ”Societa’ di Piscopio” di Vibo, considerata emergente, sia alla cosca Petrolo-Bartolotta di Stefanaconi.

I provvedimenti eseguiti dai Carabinieri su disposizione  della Dda di Catanzaro sono state raggiunte  nelle province di Vibo Valentia, Reggio Calabria e Viterbo, dai militari del Comando provinciale di Vibo, supportati da quelli dell’Arma locale, dello Squadrone Cacciatori e della Compagnia Speciale) e dell’ottavo Nucleo Elicotteri. Le indagini,avrebbero portato alla luce alcuni dati importanti ed in particolare si sarebbero scoperti aspetti sconosciut sugli omicidi di Michele Mario Fiorillo, commesso a Francica il 16 settembre 2011, di Giuseppe Matina, commesso a Stefanaconi il 20 febbraio 2012, e di Francesco Scrugli, commesso a Vibo il 21 marzo 2012.

Gli investigatori poi avrebbero anche individuato gli autori dei  tentato omicidio compiuti una prima volta ai danni degli stessi Giuseppe Matina (Stefanaconi 27 dicembre 2011) e Francesco Scrugli (Vibo Valentia 11 febbraio 2012), oltre a quello di Francesco Calafati, commesso a Stefanaconi il 21 marzo 2012 e di Francesco Nazzareno Meddis, commesso a Stefanaconi il 26 giugno 2012.

Da quanto si apprende sono stati fermati Giuseppe Patania, di 32 anni, residente a Stefanaconi; Giuseppina Iacopetta (58), residente a Stefanaconi, vedova di Fortunato Patania, ucciso a Stefanaconi il 18 settembre 2011; Cristian Loielo (22), residente a Gerocarne; Nicola Figliuzzi (22), residente a Gerocarne; Francesco Lo Preiato (26), residente a San Gregorio d’Ippona; Francesco Alessandria (42), residente a Sorianello; Alessandro Bartalotta (21), residente a Stefanaconi; Giovanni Battista Bartalotta (54), residente a Stefanaconi; Giovambattista Bartalotta (32), residente a Stefanaconi; Salvatore Lopreiato (52), residente a Stefanaconi; Mauro Graziano Uras (41), residente a Canino (Viterbo).

Tag

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close