Italia

Vicenza: allerta meteo. Da mercoledì emergenza Bacchiglione

Vicenza: Tempesta e piena di San Martino. Massima allerta in città
foto Archivio

Vicenza, nuovamente paura, e nuovamente allarme. Le intense piogge potrebbero provocare una nuova esondazione.

La Protezione Civile stima che giovedì il Bacchiglione potrebbe arrivare ai fatidici 6,50 metri dunque la Pedemontana e non solo è in pericolo. L’allarme  quasi con certezza scatterà alla mezzanotte di mercoledì 28 novembre e terminerà solo alle 14 di giovedì 29.


I venti continuano e lo scirocco si è rinforzato, le precipitazioni sono abbondanti e tutto fa presagire allerta.

Intanto, la Protezione Civile del Veneto ha dichiarato lo stato di allarme per i comprensori dell’Alto Piave, dell’Alto Brenta-Bacchiglione e del Basso Brenta-Bacchiglione, Basso Piave, Sile e Bacino scolante in laguna.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close