Italia

Asl di Caserta 28 indagati per assenteismo

Conclusa stamane l’operazione Clessidra dei carabinieri di Santa Maria Capua Vetere che ha smascherato una truffa ai danni della Asl di Caserta.


I denunciati, tutti dipendenti del Dipartimento di prevenzione (ex Asl Ce/2), attraverso la vidimazione ”collettiva” dei badge marcatempo, attestavano falsamente la presenza sul posto di lavoro anche di colleghi, a turno, assenti.  28 dipendenti  sono ora indagati dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere e questa mattina  sono partite da parte dei carabinieri di Grazzanise altrettanti provvedimenti cautelari dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria Dovranno rispondere di truffa aggravata ai danni dello Stato e di falso in atto pubblico.

 

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close