Rubriche

Auguri di Natale last minute: personalizzare è la parola d’ordine del bon ton 2012

Auguri di Natale last minute: personalizzare è la parola d'ordine del bon ton 2012 E’ Natale, la rete impazza, auguri ogni dove, condivisioni di foto, speso standard ovunque ma è proprio il modo migliore di augurare un Sereno Natale come da tradizione?

Il tweet poi è nel bon ton? Per troppi no. Eppure oggi la rete è quasi sovraffollata. E’ certo che gli auguri seriali che arrivano via sms o tweet non sono raffinati. Però oggi i telegrammi sono estinti, i coloratissimi e profumati biglietti di Natale che facevano quasi sognare restano nei cassetti delle vecchie scrivanie e si propinano abbracci virtuali.


Basta una parola per rendere il testo del messaggio e del tweet molto personale ed allora sbizzarriamoci anche all’ultimo minuto, un verbo o un aggettivo fanno molto e in questo caso vanno usati.

Twittare un messaggio unico non è apprezzato mentre un tweet dedicato alla persona che lo riceverà farà molto più più piacere, così come i messaggi su fb ed i tag, personalizzare è parola d’ordine.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Privacy Policy Cookie Policy