Italia

Autostrada del Sole Cedimenti strutturali Antimafia indaga imprenditori

foto archivio

In fase di esecuzione da parte della Dia di Firenze di diverse perquisizioni locali e personali in varie città italiane, nei confronti di un gruppo di imprenditori campani “responsabili della reiterata, viziata esecuzione di alcuni lavori presso i caselli autostradali di Firenze Nord (A1), Valdarno (A1), Viareggio, Rosignano (Livorno) (A12), del nuovo cavalcavia in ferro e del nuovo casello autostradale di Capannori (Lucca), Frizzone (A11)”.


Secondo gli investigatori gli imprenditori avrebbero tentato di corrompere alcuni rappresentanti degli enti committenti per ottenere modifiche fraudolente dei disegni progettuali, soprattutto nella parte relativa alle saldature delle pensiline.,

Le indagini sono scattate in base a cedimenti strutturali avvenuti tra il 2008 ed il novembre scorso che in alcune circostanze hanno messo in pericolo l’incolumita’ degli automobilisti.

Messi in dubbio dagli inquirenti i capitali  delle società.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close