Italia

Bergamo Condannato maestro di sci Intratteneva rapporti con allieve minorenni

E’ stato condannato a 2 anni e 4 mesi il maestro di sci accusato di  avere avuto rapporti sessualicon una sua allieva. Oltre alla pena detentiva, il giudice ha interdetto in perpetuo l’istruttore da tutti gli uffici attinenti alla tutela e alla curatela, nonché  nonché da qualunque incarico nelle scuole di ogni ordine e grado, da uffici, servizi e istituzioni o in altre strutture pubbliche o private frequentate da minori.


Il 37enne della Val Brembana in realta’ era finito davanti al giudice per atti sessuali con quattro ragazze di eta’ compresa tra i 14 e i 16 anni. Rapporti confessati dall’accusato ma rapporti consensuali, così come hanno confermato le ragazze interessate. Ciò nonostante l’accusa e’ rimasta sulla base della giovane eta’ delle quattro. Pertanto l’uomo e’ stato condannato per atti sessuali solo su una delle quattro ragazze, mentre e’ stato assolto per gli altri tre casi.

L’indagine era partita dalla denuncia del padre di una delle ragazze, che nel 2011 aveva letto una conversazione in chat in cui la figlia confidava a un’amica di aver avuto il primo rapporto sessuale proprio con l’istruttore quando aveva 15 anni.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close