Italia

Bologna Strada Maggiore Gioielliere picchiato e derubato

Ladri a scuolaE’ stato picchiato con violenza e rapinato il gioielliere di Bologna che ora è ricoverato in terapia intensiva. L’uomo ha una prognosi di 60 giorni per un trauma facciale imponente, un focolaio di emorragia cerebrale e fratture agli arti e alle vertebre cervicali.


Il fatto è avvenuto ieri intorno alle 18 nella gioielleria in Strada Maggiore, a pochi metri dalle Due Torri. Due uomini si sono fatti aprire la porta e hanno costretto, sotto la minaccia delle armi,il gioielliere ad aprire la cassaforte, dalla quale hanno prelevato diversi oggetti. Prima difuggire lo hanno colpito a calci e pugni in faccia e legato. Il 76enne è riuscito a slegarsi e a chiamare un familiare e i soccorsi,. Il bottino è di 300.000 euro

Intanto i carabinieri stanno indagando per individuare i malviventi. Il procuratore aggiunto ha parlato di un fatto di ”inaudita e gratuita violenza”, invitando eventuali testimoni a contattare le forze dell’ordine.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close