Italia

Casal Palocco Padre e figlio mettono rapinatori in fuga

Un imprenditore di 45 anni e suo figlio di 11 hanno reagito ai ladri il primo colpendo in faccia uno e il secondo mordendo la mano del malvivente che lo immobilizzava.


E’ successo, durante la serata di ieri, nel quartiere residenziale di Casal Palocco, in via Bocenago, dove una banda di balordi, incappucciati e armati di pistola e coltello si sono introdotti nel giardino dell’abitazione di un imprenditore, ed hanno atteso il rientro dell’uomo con il figlio. Al loro arrivo hanno immobilizzato i due  tappando la bocca con una mano, al bambino per impedirgli di urlare. Hanno poi intimato all’imprenditore di aprire la porta dell’abitazione che invece è riuscito a  divincolarsi dalla presa dell’aggressore, colpendolo al volto e buttandolo a terra. Nello stesso momento, il bambino con un morso ha costretto l’altro a mollare la presa. Così i due sono sono fuggiti .

Allertati i Carabinieri poco dopo la mezzanotte, uno dei rapinatori e’ stato rintracciato dai militari al pronto soccorso dell’ospedale “Grassi” di Ostia, dove si stava facendo medicare la ferita al viso riportata durante la colluttazione con l’imprenditore.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close