Salute

Feste Natalizie che frustrazione Ecco Christmas blues, la malinconia del Natale

foto blog.studenti.it

Tutto è pronto per i giorni di festa che ci attendono. Per i più la giornata di Natale è sinonimo di grandi riunioni di famiglia pranzi luculliani, e tempo, tanto tempo da trascorrere in famiglia.


Eppure non per tutti questo periodo è veramente di gioia. Qualcuno cede alla malinconia, in lui si insinua una certa tristezza, quasi inspiegabile. Altri provano un vero e proprio senso di fastidio. E’ la così detta malinconia del Natale, quella che gli esperti chiamano Christmas blues, quasi una vera e propria depressione associata alle festività natalizie. La Christmas blues è un semplice sentimento di malinconia legato a mille fattori e non ultimo quello dei bilanci personali o delle considerazioni del rapporto con gli altri. Anche la luce del sole, più ristretta, influisce sulla nostra natura.

Maggiormente colpite dal fenomeno, secondo gli specialisti, le persone dai trent’anni in su, che dal confronto con  i  parenti, ricavano un senso di frustrazione. Sono persone che non sopportano l’enfasi delle famiglie che organizzano le festività natalizie, legate soprattutto al consumismo, nè tanto meno quel qualcosa che spesso risulta solo una facciata anche negli affetti.

Se non ci sentiamo felici per svariati motivi, non reputiamoci condannati a sembrarlo, sarebbe solo per noi altro  stress  e cadremmo veramente in quella condizione, definita appunto Christmas Blues. Gli psicologi consigliano di cercare di affrontare le feste in maniera serena, anche se le cose che vediamo attorno non ci piacciono. Certo, come in tutti i periodi dell’anno dobbiamo cercare di essere più flessibili ma possiamo anche opporre, perchè no,  qualche negazione decisa alle cose che non ci piacciono. Insomma non sentiamoci obbligati a brindare e scambiare baci.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close