Magia e Misteri

La fine del mondo posticipata. Ancora 400. Il 21 dicembre 2012 nessuna apocalisse

Mancano poche ore alla fine del mondo ma a giugno sarebbe stato rinvenuto un calendario Maya che sposta la data di 4 secoli.

Nessuna fine del mondo e nemmeno nuovo inizio il 21 dicembre. Delusione catastrofica per tanti?

La psicosi non cessa eppure gli scienziati hanno in mano un calendario datato 1200 anni fa, una prova di assoluta importanza.

La scoperta è stata rivelata già a giugno dalla  rivista National Geographic e Science e sono stati degli  archeologi dell’Università di Boston,  a scoprire la nuova data della fine del mondo tra 400 anni.

Una nuova teoria? Un nuovo computo allo start?

Non solo questo,  a Xultun, in Guatemala  il professor William Saturno ha scoperto,  le nuove scritte Maya, ovvero il nuovo calendario che presume altri calcoli che presentano una nuova osservazione delle  fasi lunari e dei movimenti di Marte, Venere e Mercurio e, grazie a questo nuovo calendario rende possibili altri calcoli.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close