EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Medico dell’Asl 1 di Massa finisce sotto indagine per truffa ai danni dello Stato

Usava la carta di credito della Asl 1 di Massa per rifornire la sua auto personale. Un medico 45enne, dipendente della Asl di Massa è stato così denunciato per truffa ai danni dello Stato.


Il dottore era da tempo nel mirino della Squadra Mobile di Massa Carrara. Gli agenti lo hanno pedinato e hanno calcolato che il medico abbia fatto rifornimenti di benzina a spese della Asl 1 per circa 3mila euro. Svolte in collaborazione della polizia di Pisa, dove risiede il 45enne, la perquisizione e il rinvenimento delle le carte.

Le indagini proseguono per scoprire se vi siano altri casi simili nella Asl apuana.

 

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com