EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Panettone dolce di Natale Ecco una semplice ricetta

Il panettone è il dolce di Natale per eccellenza.

Il panettone, morbido, fragrante e irresistibile fa la sua presenza in compagnia del Pandoro a fine pasto. Le origine di questo dolce, sono piuttosto antiche; esistono diverse leggende che tramandano la storia di come fu inventato il pane di Toni, ovvero il panettone.


Secondo alcuni Toni, un cuoco della corte di Ludovico il Moro, che per rimediare ad un dolce che stava bruciando, decise di farcirlo con frutta candita e uvetta; invece, per altri un cavaliere innamorato fece finta di essere un lavorante del fornaio Toni ed elaborò la ricetta di questo dolce.

Per altre fonti sembra che il panettone sia l’evoluzione dei pani rituali dei riti pre cristiani e cristiani e che fosse il protagonista della cerimonia del ceppo. Le famiglie, riunite accanto al camino dove bruciava un grosso tronco, tagliavano un pane una fetta che doveva essere conservata fino al prossimo anno.

La ricetta che vi proponiamo si presenta  semplificata in quanto l’impasto classico necessità di più giorni di lavorazione. Si tratta di una preparazione casalinga, alla portata di tutti; è ottimo servito al naturale oppure arricchito con creme.

Ingredienti:
500 grammi di farina
1 pizzico di sale
200 grammi di burro
200 gr zucchero
200 grammi di uvetta
80 grammi di canditi
2 cubetti di lievito di birra fresco
3 uova
Sciogliamo il lievito di birra in poca acqua tiepida; in una terrina setacciamo la farina col sale, formiamo la fontana e versiamo il lievito sciolto; sciogliamo il burro a fuoco basso e facciamolo freddare. Aggiungiamo alla farina lo zucchero, le uova ed il burro. Impastiamo bene, formiamo una palla, copriamola e facciamo riposare per circa due ore. Nel frattempo mettiamo l’uvetta a bagno nell’acqua tiepida; riprendiamo l’impasto, aggiungiamo i canditi infarinati e l’uvetta strizzata ed infarinata. Lavoriamo con cura e sistemiamo l’impasto in uno stampo ben imburrato; lo stampo può anche non essere adatto per panettone; è importante però che abbia i bordi alti.
Facciamoli riposare per altre due ore, pratichiamo un taglio a forma di x e mettiamo a cuocere per circa 10 minuti a 200 gradi poi per 30 minuti a 170 gradi. Facciamo freddare dentro al forno e serviamo.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com