Italia

Pontedera maxi truffa stile Bernard Madoff

Smascherata dalla Guardia di Finanza di Torino una maxi truffa stile Bernard Madoff.  La cricca  prometteva ai clienti interessi a doppia cifra ma, dopo un primo acconto,di loro si perdevano le tracce. E sono circa 600 i piccoli risparmiatori truffati con il miraggio di vantaggiosi rendimenti finanziari e 20 milioni di euro spariti nel nulla in Svizzera, negli Emirati Arabi ed ad Hong Kong.

Il tutto ad opera di 4 assicuratori, di una società aperta  a Pontedera (Pisa), due piemontesi e due toscani, tra cui spiccano i nomi di Antonio Castelli, residente in Svizzera, ma di fatto domiciliato a Torino,  Mattia De Sassi, anche lui residente in Svizzera ed indagato. Insieme, avvalendosi di una rete di procacciatori di clienti, hanno fatto scomparire circa 20 milioni di euro. Tre sono stati arrestati e uno e’ indagato a piede libero per reati che vanno, a vario titolo, dall’associazione per delinquere all’abusivismo finanziario e alla truffa.

Questo di oggi è il primo importante sviluppo delle indagini sulla “lista Falciani”

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close