Italia

Portantino clinica privata di Messina, morto nel suo appartamento

Il cadavere di un uomo di 49 anni e’ stato trovato nella sua abitazione a Messina.

A dare l’allarme della scomparsa dell’uomo,sono stati dei suoi colleghi, perchè da domenica scorsa non rispondeva alle loro chiamate. I vigili del fuoco, entrati nell’appartamento, al rione Gravitelli,  hanno scoperto il corpo, portantino in una clinica privata di Messina, che giaceva in cucina. Accanto c’era una siringa.

Sulle cause della morte sono in corso accertamenti della polizia, ma si sospetta che il decesso possa essere stato causato da un’overdose di droga.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close