EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Previsioni del tempo week-end 15 e 16 dicembre

Giunone,  la nuova perturbazione atlantica, si sta abbattendo sull’Italia dove tutto l’intero Nord stamane si è svegliato sotto la neve.

Nel fine settimana comunque le correnti occidentali atlantiche più miti dovranno fare salire la colonnina del termometro, facendo registrare rialzi delle temperature anche di 10 gradi. Un generale miglioramento è previsto in particolare domenica e sul versante adriatico e al Sud grazie all’infiltrazione di aria più umida e mite di origine Nord Atlantica.


La situazione meteorologica nel complesso sarà instabile e caratterizzata da  piogge e rovesci. Piogge e nevicate a bassa quota interesseranno Liguria, Emilia, Lombardia e Trentino Veneto e Friuli. Le temperature minime raggiungeranno valori di prossime allo zero nelle pianure di Nord ovest. In Piemonte arriverà la nebbia.

Sulla Lombardia, sull’Emilia Romagna occidentale e su tutta la fascia subalpina rischio ancora elevato di pioggia mista a neve a quote basse. Pioggia invece su basso Veneto, Friuli-Venezia Giulia e Liguria, mentre si aspetta tempo leggermente  migliore lungo il versante Adriatico, e risulterà decisamente più instabile  il lato Tirrenico con piogge e rovesci di moderata intensità che andranno ad interessare l’alta Toscana ed il Lazio. Temperature massime  generalmente non superiori a 15/16°C.

Temperature in lieve aumento al sud e venti moderati dove iSardegna la nuvolosità sarà diffusa ma con scarsa probabilità di pioggia.  Tempo stabile e soleggiato sulla Sicilia con temperature in lieve rialzo per via dei venti di libeccio.


About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com