Italia

Sulcis Operai ex Rockwool murati in miniera

Si sono murati dentro i lavoratori della ex Rockwool di Iglesias che dal 12 novembre occupano la galleria Villamarina di Monteponi.


La decisione e’ scaturita nel cuore della notte quando al termine dell’assemblea organizzata ieri dopo il vertice alla Regione e durata sino a tarda notte, sono stati innalzati due muri in blocchetti e cemento davanti ai cancelli chiusi con catene e lucchetti. ”Murare gli ingressi vuol dire che se non si fa l’accordo, vivi non si esce”, afferma un operaio.

I lavoratori della ex fabbrica di lana di roccia, chiusa già da qualche anno, sono in mobilità e protestano per il mancato reinserimento in società della Regione Sardegna a seguito dell’acccordo firmato proprio un anno fa, il 22 dicembre 2011. Oggi è previsto un nuovo incontro alla Regione per discutere della vertenza.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close