Italia

Valle Camonica Morti due scialpinisti: Aldo Sandrini ed Enrico Zani

 E’ morto nella notte anche il secondo scialpinista travolto nel tardo pomeriggio di ieri da una slavina verificatasi nel comune di Temù-Ponte di Legno, nella Conca di Casola in Val d’Avio. I due sono deceduti nella notte all’ospedale di Edolo, dopo i disperati tentativi di rianimazione da parte dei medici.

Aldo Sandrini, 38enne di Ponte di Legno, insieme all’amico 53enne Enrico Zani, era stato sorpreso da una valanga nella Conca di Casola in Val d’Avio.

Secondo una prima ricostruzione i due si trovavano in Valle Camonica a 1.800 metri e verso le 16 di ieri pomeriggio, avevano cominciato la discesa. L’allarme è stato dato verso le 19 dai familiari . Immediati i soccorsi ma per loro sono state fatali le ore trascorse sotto la neve.

 

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close