Italia

Antimafia Sequestro dei beni a Giuseppe Finocchiaro

carabinieri diaSequestrati dalla Direzione Investigativa Antimafia di Catania beni per per 2,5 milioni a  Giuseppe Finocchiaro, 51 anni, originario di Aci Catena, ritenuto appartenente al clan mafioso Laudani, nota organizzazione criminale attiva nella provincia etnea.


Il decreto di sequestro di beni è stato emesso ai sensi delle vigenti disposizioni antimafia dal Tribunaledi Catania, su istanza avanzata dal direttore della Dia . E’ stato quindi disposto il sequestro dell’intero compendio aziendale di 2 societa’ di capitali operanti nel settore del commercio di auto usate, con sedi nella provincia etnea, 8 unita’ immobiliari e numerosi rapporti bancari.

Le indagini patrimoniali espletate dalla Dia, scaturite dall’utilizzazione degli strumenti di analisi dei flussi finanziari in possesso della struttura antimafia a contrasto del riciclaggio di denaro, avevano evidenziato oltre che ingenti anomali movimenti bancari, anche profili sperequativi tra i redditi dichiarati e il patrimonio posseduto dal soggetto e dal suo nucleo familiare, tali da fondare la presunzione, accolta dal Tribunale, di una illecita acquisizione patrimoniale

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close