Italia

Bronte Giovane maresciallo si suicida in caserma

 Si è sparato con la pistola di ordinanza un sottufficiale dei carabinieri e si e’ tolto la vita nella caserma di Bronte (Catania) dove prestava servizio.

E’ accaduto nel primo pomeriggio di ieri, ma la notizia si e’ appresa soltanto questa mattina. Secondo quanto si apprende, il maresciallo Alessio Monteleone, 23 anni, di Salernmo, si sarebbe ucciso con un colpo di pistola mentre si trovava nel suo alloggio all’interno della caserma dove prestava servizio da pochi mesi.  Non si conoscono ancora i motivi del gesto, ma l’ipotesi del suicidio è quella più accreditata dalla Procura di Catania che ha aperto un’inchiesta.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close