EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Caserma Clementi Condannato a tre anni e mezzo di carcere Nunzio Calabrese, il militare che picchiò la fidanzata

Tre anni e mezzo di carcere, 900 euro di multa, 15mila di provvisionale e risarcimento dei danni da stabilire in separata sede.

Questa la condanna per  Nunzio Calabrese, il 27enne di Reggio Calabria che il 27 ottobre 2012 picchio’ selvaggiamente la fidanzata,  Sonia Viola Mammone,  soldatessa di stanza Clementi di Ascoli Piceno al 235/o Rav Piceno. L’accusa era di lesioni personali gravi e rapina ai danni di Sonia Viola Mammone, che subi’ la doppia frattura scomposta della mandibola. La condanna e’ stata inflitta oggi dal giudice Marco Bartoli. Nunzio Calabrese era accusato di lesioni personali gravi e rapina.

La giovane era reduce dal giuramento al termine del corso per volontaria di ferma prefissata. In un bed and breakfast alle porte di Ascoli avvenne l’aggressione per motivi economici. Nell’aggressione riporto’ la frattura della mandibola.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com