EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Cassazione Droga Non è reato il consumo di gruppo

drogaIl consumo di gruppo di sostanze stupefacenti non e’ reato. Lo hanno sancito le sezioni unite penali della Cassazione.
E’ “penalmente irrilevante” il consumo di gruppo di sostanze stupefacenti sia nell’ipotesi di “mandato all’acquisto” sia in quella del “acquisto comune”. Lo ha sancito al Cassazione, a sezione unite penali, rigettando il ricorso della parte civile contro una sentenza del gup di Avellino, che il 28 giugno 2011, aveva dichiarato il non luogo a procedere nei confronti di un uomo “perche’ il fatto non sussiste”.


E’ così risolto un conflitto giurisprudenziale che andava avanti da tempo. In sostanza la Suprema Corte ha sancito che è penalmente irrilevante l’uso di gruppo. Contrariamente dalla introduzione della legge  48/2004 Fini-Giovanardi, alcune sezioni della Cassazione si erano espresse in maniera opposta, ritenendo che il consumo di gruppo andasse ulteriormente punito.
 Oggi la Cassazione e ha posto fine ad ogni dubbio e, ribadendo un suo precedente orientamento, ha chiarito che l’uso di gruppo non va sanzionato nella duplice ipotesi “di mandato all’acquisto o dell’acquisto comune”.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION