Gossip

Cori razzisti durante la partita Milan Pro Patria

Cori razzisti ed insulti da parte di un gruppo di giovani tifosi, durante la partita amichevole Milan-Pro Patria contro Boateng, Muntanari e Niang.

Il giocatore del Milan Kevin Boateng, ha deciso di reagire e prima ha scagliato la palla contro la curva dalla quale provenivano i cori e poi, togliendosi la maglia, è uscito dal campo. Il suo gesto è stato subito imitato dagli altri compagni; la partita è stata interrotta e i tifosi razzisti individuati. Le autorità stanno esaminando i filmati delle telecamere per riuscire a ricostruire come sono andate le cose e trovare tutti i responsabili di questo spregevole atto.


Tutta l’opinione ha sottolineato che si tratta di un gesto inqualificabile; sul social network Twitter, ha esposto la sua opinione Melissa Satta, fidanzata di Boateng. Il suo post, chiaro e pacato, ha sottolineato che persone che agiscono in questa maniera non meritano niente. In questo dibattito è intervenuto anche lo stesso calciatore che dal suo account Twitter ha ringraziato tutti coloro che lo hanno sostenuto.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also
Close
Back to top button
Close