EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Epifania: i pericoli alimentari nascosti nella Calza della Befana

Epifania: i pericoli della calza della befanaLa Befana è arrivata. Ormai da qualche anno in Italia impazza la mania della calza della Befana già bella e pronta acquistata in negozio zeppa di dolcetti e giochini. Dentro la calza però si nascondono decine di pericoli. Chi ci ha mai pensato? Un interessante articolo del Corriere della Sera mette in luce i tanti aspetti pericolosi dei dolcini della calza della Befana.

Uno dei pericoli maggiori, specie per i bambini è il cosidetto carbone dolce.  Il carbone dolce è colorato con  l’E153, chiamato carbone vegetale medicinale, esso però può contenere benzopirene (composto cancerogeno), non si conoscono i suoi effetti collaterali  ma in America sa qualche tempo è stato  addirittura vietato.

Immangiabili anche gli amatissimi marshmallow,  anche perchè sono zeppi di cooranti che in media contengono E102 – E104 – E122 – E124 – E129 – E131 – E133.

Il peggiore, sottolinea l’articoo del Corrirere è l’E102 perchè è conosciuta anche come  tartrazina che pare esser elegata all’iperattività infantile.


Le calze acquistate in negozio poi sono ricche di caramelline e quanto altro. Infiniti pericoli per la salute. Meglio ricorrere al tradizionale.

Acquistare o preparare dei semplici befanini sarà la gioia dei bambini e creare una calza come quella dei nostri nonni con carbone vero dolcetti colorati  qualche piccolo gioco e frutta secca.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com