EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Idee per le calze della Befana semplici e dietetiche

Il giorno della Befana è sinonimo di calza da far trovare alla simpatica vecchietta. Che la calza della Befana sia, accanto al camino,vicino al letto o sotto l’albero di Natale, non importa. Importante è ciò che noi adulti metteremo dentro. Non vogliamo fare i guastafeste, né per i grandi, né per i più piccini, la nostra proposta è di confezionare una bella calza che sia semplice e che non appesantisca con la sua “dolcezza” i piccoli della famiglia.


Le calze della Befana, in genere, contengono qualche piccolo dono ma, per la maggior parte, sono riempite con cioccolatini, caramelle e dolciumi vari e dunque, per evitare che questa ultima giornata di festa diventi l’occasione per una scorpacciata eccessiva di zuccheri, possiamo acquistare una calza della Befana vuota e riempirla noi, scegliendo con cura i prodotti.
Qualche idea?

Via libera a mandarini, kiwi, frutta secca, fichi secchi, scorzette candite e dolcetti casalinghi. Inventatevi semplici biscotti, muffin o torte da tagliare in quadretti. Al momento di preparare questi dolcetti, riducete la quantità di zuccheri e grassi, a favore di ingredienti come frutta, frutta secca o yogurt. Per esempio, il miele può sostituire, in parte o totalmente, lo zucchero, garantendo un ottimo sapore.
Se non potete dedicarvi alla cucina, acquistate prodotti a ridotto contenuto di grassi e con pochi zuccheri; leggete con attenzione l’etichetta e propendete per cibi senza grassi idrogenati e coloranti.

Infine, dopo l’abbondante pranzo della Befana, concedetevi una rilassante e benefica passeggiata; aiuterete i bimbi a smaltire le calorie, a mettere in moto il metabolismo e a sentirsi meglio.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com