Medit...errando

Il Carnevale di Sciacca alla sua 112° edizione

carnevale-2Il Carnevale di Sciacca prenderà il via dal 7 febbraio prossimo, patrocinato dal Ministero del Turismo. Il Carnevale di Sciacca è una delle manifestazioni più apprezzate a livello nazionale. Ogni anno, nel periodo del Carnevale, la bella cittadina di Sciacca, in provincia di Agrigento, viene invasa da migliaia di visitatori per vivere dieci giorni di festa, in allegria e spensieratezza.

Il Carnevale di Sciacca, giunto alla 112° edizione, fonda le sue origini in epoca romana quando si celebravano le feste in onore dei saturnali ed il loro re veniva sacrificato. Fu solo  nel 1616, che il viceré di Napoli e Sicilia Don Pietro Giron, la volle come festa mascherata per tutti i popolani.


I carri allegorici, parte integrante del carnevale, vennero introdotti negli anni ’20, quando il corteo carnevalesco era aperto da una piattaforma tirata da buoi e cavalli, sulla quale gente mascherata si divertiva recitando e cantando sulle note di orchestre improvvisate. Perché i carri divenissero il tema principale del Carnevale cittadino, bisogna aspettare la fine del secondo conflitto mondiale. Con il passare degli anni i carri allegorici divennero più elaborati riproducendo, in chiave satirica, personaggi o avvenimenti del tempo. Presero anche vita i primi gruppi mascherati che seguivano e animavano i carri, accompagnati da musica e canti.

Il Carnevale di Sciacca inizia il Giovedì Grasso con la consegna simbolica delle chiavi della città al re del Carnevale Peppe Nappa, personaggio adattato dai saccensi come maschera locale che apre e chiude la festa. Termina il Martedì grasso quando il Carro di Peppe Nappa viene bruciato in piazza.

La partenza del corteo dei carri, con in testa il carro di Peppe Nappa, avviene dalla Piazza Friscia. Da quel momento il carro di Peppe Nappa inizia a distribuire vino e salsicce preparate sulla brace per tutta la durata del carnevale. Dall’edizione del 2011, tuttavia, al posto del vino, viene distribuita aranciata. Poi la sfilata continua fino a notte tarda, con i carri allegorici artisticamente illuminati e culmina con l’esibizione dei gruppi mascherati.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close