Italia

Il tossicologo Vincenzo Brunaldi sarebbe stato ucciso dalla moglie Donatella Zucchi

polizia scientificaUna lite familiare è finita in nel sangue : la moglie avrebbe ucciso il marito, Vincenzo Brunaldi, medico responsabile del laboratorio analisi della Medicina legale di Ferrara.

Il tossicologo Vincenzo Brunaldi è stato trovato morto, dalla polizia, nella sua casa a Ferrara in via in via Favero, al numero 44. In base alla prima ricostruzione ad uccidere il medico, con alcuni colpi di pistola,sarebbe stata la moglie, Donatella Zucchi, ex agente della polizia municipale, ora impiegata in Comune.

da chiarire i motivi ragioni della lite tra i due che sembravano fossero sul punto di separarsi. Non è chiaro neanche quando sia stato commesso esattamente il delitto. Il medico, infatti, non si presentava a lavoro da due giorni.  Secondo indiscrezioni, avrebbe confessato e nelle prossime ore potrebbe essere sottoposta a fermo per l’omicidio del marito.Al momento sono al vaglio le posizioni di eventuali altre persone che potrebbero essere implicate nell’accaduto.

 

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also
Close
Back to top button
Close