Scienze e Tecnologia

Il vetro fotovoltaico colorato

Quando si pensa ai pannelli solari, immaginiamo una distesa di rettangoli neri che coprono le superfici e che levano la luce agli ambienti sottostanti. Ora, grazie all’evoluzione della tecnologia in questo ambito, sono stati realizzati anche i vetri fotovoltaici, i quali, grazie ad una speciale vernice trattata con gel di silicio amorfo che trasforma i pannelli in semiconduttori, sono in grado di assorbire la luce.

L’utilizzo dei vetri fotovoltaici con vernice trattata,  anche se ancora in fase di sperimentazione, stanno prendendo campo nell’architettura green dei nuovi edifici. Questo permette ad aziende  che sviluppano soluzioni intelligenti per l’integrazione della tecnologia fotovoltaica per edifici, di proporle sul mercato.

I più moderni vetri fotovoltaici oltre che a generare energia elettrica, permettono la creazione di particolari design che si adattano al profilo architettonico di qualsiasi edificio. Basta solo scegliere un colore, un progetto in base alle proprie preferenze, il grado di semitrasparenza desiderato, lo spessore e le dimensioni. Il suo costo è circa la metà del pannello fotovoltaico tradizionale.

Questo particolare vetro, oltre che a permettere l’entrata della luce naturale, ha la proprietà di filtrare le componenti dannose dell’irradiazione solare, isolare termicamente e acusticamente, di produrre energia pulita e gratuita e consentono design personalizzati.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close