Scienze e Tecnologia

Impianti fotovoltaici 50% di detrazioni Irpef

agenzia-entrateI 6,7 Mld d’incentivi previsti dal Decreto Ministeriale del 5 luglio 2012 per il Quinto Conto Energia, sono quasi esauriti sembra non ci siano ulteriori possibilità per partecipare al bando, resta comunque la modalità importante  ancora possibile di ottenere  le detrazioni Irpef.

Da poco è uscito un nuovo parere diramato dalla sede centrale dell’Agenzia delle Entrate che ha specificato come si può usufruire delle detrazioni IRPEF in caso d’installazione di un impianto fotovoltaico.


Dal documento si specifica che: gli impianti fotovoltaici che non usufruiscono degli incentivi del Quinto Conto Energia, possono ottenere delle detrazioni IRPEF fino al 50%,  ma non della detrazione al 55%, in quanto l’articolo 1, comma 346,  della Legge n. 296 del 27 dicembre 2006,  prevede tale detrazione solo per l’installazione di pannelli solari atti alla produzione di acqua calda.  Questa soluzione è valida fino a fine giugno 2013. Da quella data in poi, poi si passerà al 36%.

Si riporta di seguito la tabella di chi può usufruire della detrazione Irpef:

– proprietari o nudi proprietari;

– titolari di un diritto reale di godimento (usufrutto, uso, abitazione o superficie);

– locatari o comodatari;

– soci di cooperative divise e indivise;

– imprenditori individuali, per gli immobili non rientranti fra i beni strumentali o merce;

– soci di società semplici, in nome collettivo, in accomandita semplice e soggetti a questi equiparati,  imprese familiari, alle stesse condizioni previste per gli imprenditori individuali;

– il familiare convivente del possessore o detentore dell’immobile oggetto dell’intervento di ristrutturazione, purché sostenga le spese e siano a lui intestati bonifici e fatture.

Alla luce di tutto questo, la possibilità di poter utilizzare le detrazioni IRPEF come ammortizzatore fiscale alla scadenza del Quinto Conto Energia, potrebbe concretizzarsi.

In più si potrà avere un doppio vantaggio, visto che, con riferimento ai guadagni ottenuti con gli incentivi dei vari Conti Energia, l’Agenzia delle Entrate chiarisce che possono essere inseriti nel computo dell’IRPEF sotto la voce Altri Redditi.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close