Italia

Lite tra vicini Uomo sgozzato da una vetrata in frantumi

Lucca-Lite tra vicini finisce in tragedia a Querceta (Lucca), in Versilia, dove un uomo di 79 anni è morto trafitto dai pezzi di vetro di una vetrata andata in frantumi.

La vittima è  Giuseppe Donnini. Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, il  vicino di casa Moreno Pellegrini, 58 anni, si è presentato a casa dell’anziano con un badile in mano, sferrando colpi contro la porta dell’abitazione. I due vicini di casa hanno iniziato a litigare forse a causa della relazione sentimentale fra i loro figli. Poi è nata una colluttazione e Donnini è finito contro una vetrata che è andata in frantumi, e un  frammento gli ha reciso la giugulare, uccidendolo. Il pensionato è morto poco dopo il suo arrivo all’ospedale della Versilia di Lido di Camaiore.

Pellegrini è stato fermato: secondo quanto emerso, pare che tutto sia nato a causa di una relazione sentimentale tra i figli dei due litiganti.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close